LO STUDIO

Lo studio si trova in Piazza Matteotti 43 al piano terreno di “Palazzo Remedi”.

Il palazzo fa parte del gruppo di edifici storici che impreziosiscono la cittadina di Sarzana e ne testimoniano il suo glorioso ed antico passato.

Lo scorrere del tempo ed i cambiamenti di stile sono facilmente rintracciabili sulle facciate del palazzo signorile che, tutto sommato, nel suo complesso rimane molto lineare. La parte inferiore della facciata principale è caratterizzata dalla presenza del porticato marmoreo risalente al XIV secolo, oggi murato ma ancora distinguibile per la presenza dei cardini e dalle colonne originali, ed è distanziato nettamente dai due piani superiori da un cordolo di pietra che corre lungo tutto il perimetro del palazzo.

Il portone principale è sovrastato dallo stemma araldico della famiglia Remedi oggi sbiadito, ma come riportato in documenti dell'epoca, lo stemma era “un campo bipartito d’oro e turchino, una torre d’argento sopra tre monti verdi con due griffi rampanti rossi e in cima una fiaccola d’argento accesa con una colomba volante d’argento. In campo d’oro un’aquila a due teste coronate”.

Il passaggio nella città dei francesi nel periodo della rivoluzione e del successivo regno napoleonico sono testimoniati dalla presenza di stemmi ed iscrizioni scolpite in bassorilievo lungo facciata prospiciente la piazza; l'edificio al suo interno è contraddistinto dal gusto barocco e neoclassico esplicitato dalla presenza di busti marmorei e medaglioni inseriti in nicchie nelle pareti dell'androne delle scale, da una scultura vicino allo scalone raffigurante una grande e delicata ninfa e da grosse conchiglie poste sopra gli architravi delle porte d'ingresso degli appartamenti.